Taxi o ncc: quale dei due è migliore

Molti si chiedono se sia meglio spostarsi con il taxi oppure con il noleggio con Conducente Milano allora mettiamoli a confronto per capire qual è il migliore.

Spostarsi con il taxi

Il mezzo. Il taxi  un mezzo abbastanza recente che però può essere poco confortevole. A volte, può anche esser sporco, spesso per colpa dell’inciviltà dei precedenti passeggeri.

L’autista. Alla guida del taxi c’è un valido autista che sta tutto il giorno sulle strade della città perciò le conosce molto bene. Va però detto che non tutti i tassisti sono onesti e alcuni fanno apposta a selezionare un percorso più lungo del normale per poter aumentare il costo della corsa.

Il costo. Come accennato prima, il costo del taxi non è fisso e tutto dipende dal tempo e dal chilometraggio trascorso. Ogni volta che si sale su un taxi no si ha idea di quanto verrà a costare, anche se tutti i giorni si fa la stessa tratta, perché tutto dipende dal tragitto che il tassista sceglierà di fare.

Il noleggio con il conducente privato

Il mezzo. Quando si prenota un ncc si ha un mezzo delle maggiori case automobilistiche, avendo così la certezza di avere la massima comodità. L’automobile è il meglio che c’è con tutti gli optional come l’aria condizionata, il riscaldamento, gli interni curati in eco pelle etc. Il bagagliaio è ampio per poter trasportare tutto quello che si vuole.

L’autista. Alla guida del mezzo preso a noleggio c’è sempre un autista privato che vanta grandissima esperienza in questo ambito. Si tratta di un autista che conosce benissimo le strade, in grado di evitar ei tratti che si instano durante l’ora di punta.

Il costo. Il servizio di noleggio con Conducente Milano prevede una tariffa fissa. Questo vuol dire che il costo non è legato a ai chilometri fatti o al tempo trascorso in automobile. È un vantaggio non indifferente: non ci sono soprese e nessun costo extra per questo servizio.