Purtroppo, ancora molti si ritrovano puntualmente con il wc bloccato che impedisce il normale deflusso dell’acqua e delle deiezioni. Il problema è causato da un fitto deposito di sporcizia all’interno della colonna di scarico che può essere prevenuto facendo maggiore attenzione. Queste sono quindi alcuni oggetti estranei che non devono finire mai nello scarico.

Gli avanzi dei materiali da costruzione causano intasamenti

Gli avanzi di materiale da costruzione non sono da gettare nello scarico del WC che potrebbe intasarsi ben presto. Quando ci sono dei lavori in muratura in casa, le polveri di gesso, lo stucco e altro non vanno messi nel WC solo perché più comodo. è molto pericoloso poiché questi prodotti a contatto con acqua aumentano il loro volume e viscosità. In pratica, diventano collosi e costituiscono fonte di incrostazione per lo scarico e le tubature perciò vanno gettati nell’indifferenziato se di poca entità oppure portati presso l’isola ecologica secondo le disposizioni del vostro comune di residenza. Se non si seguono queste indicazioni, ci si trova nella situazione di dover richiedere il prima possibile un servizio di autospurgo Roma con canal jet.

I profilattici sono nemici dello scarico

Purtroppo, ancora troppe persone scambiano lo scarico del WC per un cestino dei rifiuti perciò ancora oggi siamo qui a ripetere che prodotti come i profilattici non possono essere messi nel water. Il lattice di cui sono fatti non è biodegradabile e un accumulo può causare un blocco che si rimuove solo con un servizio di autospurgo Roma che dovete prenotare una volta l’anno se la vostra abitazione utilizza un posto nero o una fossa biologica.

I salva slip vanno gettati nell’indifferenziato

Tutti gli assorbenti igienici, tamponi e salvaslip per signora devono essere buttati nella raccolta indifferenziata cioè nel bidone del residuo secco. Onde evitare ogni tipo di tentazione di ricorrere allo scarico del WC perché più comodo, in bagno sarebbe opportuno sistemare un piccolo cestino di rifiuti dove mettere anche tutti gli altri elementi pericolosi per gli scarichi come possono essere i peli, i capelli, la polvere, il filo interdentale e così via.

 

Di Editore