Per mettere in vendita una casa, il primo passo fondamentale è assegnare il giusto valore prendendo in considerazione diverse fattori.

Metratura

Uno dei parametri che incide maggiormente sulla stima immobiliare Bologna è la metratura. Infatti, le case si valutano a euro al metro quadro. È naturale che più la casa è ampia, più il prezzo è alto.

Posizione

Si parla di posizione di una casa durante la fase di valutazione per indicare dove si trova l’immobile, il quartiere. È evidente che due case identiche ma in due quartieri diversi hanno un valore differente. Di solito, costano di più le case in centro rispetto a quelle in periferia ma non è sempre così. Infatti, succede che alcuni quartieri prestigiosi sebben periferici, possano avere case con un alto prezzo.

Esposizione

Oltre al quartiere, si parla di posizione della casa anche per quanto riguarda l’esposizione. Una casa ben esposta che è illuminata dalla luce naturale perché rivolta a sud, ha un valore notevolmente maggiore sul mercato di vendita.

Anno di costruzione

L’anno di realizzazione della casa incide sul costo finale. In linea di massima, una casa di recente costruzione ha un valore maggiore sul mercato rispetto a una che ha più anni ormai. Tuttavia, un’abitazione storica che abbia delle finiture di pregio può comunque costare molto. Si tratta comunque di una piccola eccezione che riguarda solo ed esclusivamente le dimore di pregio di interesse storico che sono legate a vincoli architettonici.

Materiali di costruzione

Quando si cerca di fare una stima immobiliare è necessario controllare anche i materiale di costruzione usati all’interno. Ad esempio, pavimenti in parquet e marmo valgono molto di più rispetto a quelli in linoleum, pvc, laminato e simili. Lo stesso vale per porte interne, infissi e altri dettagli che se sono di pregio, possono aiutare a piazzare l’immobile sul mercato a prezzi maggiori.

Pertinenze

Infine, è naturale che una casa con pertinenze con giardino, posto auto, garage, cantine, etc. Si vende a prezzo maggiore sul mercato perché sono elementi che costituiscono un sovrapprezzo non differente.

Di Editore